Stato dell'Arte della Tecnologia Informatica

 

Nel corso degli anni gli sviluppatori della Spark Consulting hanno utilizzato il meglio della tecnologia informatica.
Prima dell’era windows le soluzioni venivano implementate in ambienti unix, man mano che l’infrastruttura tecnologica delle reti di elaborazioni dati si è affermata, l’architettura delle applicazioni è stata ridisegnata, passando da un modello server-centric ad un modello client-server. I primi data-base utilizzati erano in tecnologia xbase o modello clipper/dbase, non appena la tecnologia SQL server ha iniziato a diffondersi si sono sfruttate a pieno le potenzialità. Oggi, la strategia di sviluppo della Spark Consulting prevede l’adozione in toto del framework microsoft dot.net, che, essendo la tecnologia su cui la Microsoft investirà nei prossimi vent’anni, consentirà di offrire soluzioni sempre al passo con gli ultimi ritrovati tecnologici.

Negli ultimi mesi anche le tecnologie di Business Inteligence sono divenute accessibili alle PMI. La Spark Consulting ha subito colto l’opportunità di offrire ai propri clienti soluzioni che solo qualche anno fa erano appannaggio solo delle grandi aziende; per questo è stato sviluppato un add-on della soluzione Spark, denominato Spark.BI che consente di analizzare con estrema versatilità il cubo degli acquisti e delle vendite.

Stato dell'Arte                Business Area                    Soluzioni Software                Specifica Soluzioni